Talamhria - Land of Britain

le classi di talamhria

fas nadur nadur bas scath barnhir urdhun arm maistir

div-talam

Fas Nadur

Rime delle Verdi Terre, capitolo IX

L’albero della vita benedice i suoi figli mortali. Il potere della crescita, della nascita e del risanamento batte ora nei loro cuori. Campioni prescelti affinché la natura prosperi e mantenga l’equilibrio. Difesa ultima contro le stregonerie malvagie.

div-talam

 

nicchia_nadurbas

nes

Nadur Bas

 Cathbad, diario personale

Come anziano capo dei druidi mi trovo innanzi a una scelta terribile. La natura è ormai incontrollabile e cresce a un ritmo che non ha nulla di normale. Magie oscure all’opera. Il disboscamento non ha effetto, l’avanzata è inesorabile. Tutto questo porterà alla distruzione di Talamhria. Dobbiamo attingere agli insegnamenti proibiti, quelli che trasformano la vita delle piante in potenti stregonerie di attacco. Solo così potremo fermare l’avanzata e offendere i nostri nemici al fronte.

Carriere e professioni: uno sguardo sui regni di Britannia, capitolo XIII

I Nadur Bas sono il dolore della natura stessa. Nascono in tempi recenti dall’esigenza di distruggere la crescita incontrollata della natura Talamhriana. Il meccanismo che permette loro di lanciare potenti sortilegi è crudele e semplice allo stesso tempo. Anziché attingere al potere della natura, loro lo consumano, facendo morire di fatto alberi, piante e arbusti. L’energia sprigionata è terribile e può causare ingenti danni in chi ne subisce gli effetti. Oltre a ciò è possibile che questi stregoni utilizzino la flora marcescente per immobilizzare gli avversari o per creare simulacri che possano aiutarli a perpetrare i loro fini.Indossano vesti leggere, dotate di simboli arcani atti a chiedere perdono per il sacrilegio che i Nadur Bas stanno compiendo. Esistono svariate specializzazioni, a seconda del catalizzatore usato per convogliare il potere magico. In genere adoperano bastoni, globi uniti a pugnali cerimoniali, e infine libri di incantesimi. I Nadur Bas sono forse gli stregoni più attaccati alla natura, anche se il loro agire potrebbe indicare il contrario. Solo chi la ama oltre sé stesso è in grado di adoperare la sua distruzione per un fine più grande. Consci di questo, le loro espressioni sono sempre corrucciate e sofferenti. Non vedrete mai un Nadur Bas felice.

  • Danni Magici ingenti.
  • Possibilità di rallentare o incapacitare gli avversarsi.
  • Differenti linee di incantesimo a seconda del tipo di arma usata.
forzabase Senza titolo-2 Senza titolo-3 integenzatala Senza titolo-5 giudiziosecondario

 

div-talam

Scath

Scathach, resoconto per il re

L’addestramento procede meglio del previsto. I candidati sembrano apprendere i rudimenti del camuffaggio e della lotta con armi leggere. Si può ancora migliorare sulla velocità di esecuzione e sull’equilibrio, ma credo che tra non molto avrai un manipolo di guerrieri leggeri pronti a infiltrarsi nelle linee nemiche.

div-talam

Barnhir

Oswald McEndy, diario personale

Mi sono trovato nella condizione di dover viaggiare nei boschi, quelli infestati. Ho provato a elargire un po’ di conio, ma nessuno mi voleva scortare. Poi ho visto un uomo nell’angolo della locanda. Sembrava un tizio non molto raccomandabile. Ho offerto il denaro e lui ha accettato. Eravamo già in cammino da diversi minuti quando un orso si è palesato sul sentiero. Lui mi ha tranquillizzato subito, dicendo che esso era un suo amico. Roba da non crederci! L’orso ci ha scortato, come se fosse addomesticato. Rispondeva ai comandi dell’uomo con una semplicità disarmante. A parte qualche intoppo, subito risolto dalla mia guida, sono arrivato a casa. Poi ho chiesto informazioni. Ci avrei scommesso, era un Barnhir.

div-talam

Urdhun

Caln Ulver, resoconto di guerra

La vittoria era in mano nostra. Il contingente Talamhriano era in rotta, Conall Cernach era a un passo dalla morte. Poi quattro guerrieri si sono fatti avanti, le loro armature erano solide e pesanti. Pensavamo che tutto quell’ingombro li avrebbe soltanto rallentati, ma compensavano la lentezza con grande intelligenza. Sono resistiti a lungo grazie ai grandi scudi e alla formazione serrata. Infine sono caduti, ma Conall Cernach ha avuto il tempo di fuggire. Nonostante tutto quei guerrieri sono morti con onore e hanno il nostro rispetto.

div-talam

Arm Maistir

Cù Chulain, discorso alle reclute

Voi vi siete offerti come volontari, ma non sapete nulla di ciò che vi aspetta. Pensate di essere abili con le spade, o con i martelli? Non sapete nulla! Voi dovrete imparare a maneggiare ogni tipo di arma, utilizzarla efficacemente in ogni occasione. Voi sarete l’ariete di Talamhria, la forza bellica più potente di tutte. Dovrete superare i vostri limiti, sviluppare i vostri muscoli. Sarete incuranti delle ferite e utilizzare la vostra rabbia come mezzo per elargire più danni possibili.